OSTERIA.jpg
 

IL NOSTRO PENSIERO

Unire l'etica del lavoro e la cultura del cibo al piacere dell'incontro. Mettere sempre al primo posto l’accoglienza e l’uso di materie prime di qualità, facendo particolare attenzione alla stagionalità ed all’utilizzo di prodotti bio. Variare spesso il menù guardando alla tradizione, attraverso la modernità e la creatività di Paola. Completare tutto con una buona carta di vini e birre artigianali.

LE 6 STAGIONI

Lo scrittore Kurt Vonnegut in un noto discorso ci descrive e svela un anno solare diverso, più umano ed emozionale. Questo è il ritmo che la nostra cucina ha deciso di adottare e che leggerete nei nostri menù.

_MG_9876.jpg
Un’altra cosa che potreste fare, è rendervi conto che ci sono sei stagioni, non quattro. Spesso e volentieri la primavera non sembra affatto Primavera e Novembre non c’entra niente con l’autunno, e così via. Ecco la verità sulle stagioni: la Primavera sono Maggio e Giugno! Cosa c’è di più primaverile di Maggio e Giugno? L’Estate sono luglio e agosto. Fa un caldo boia, no? L’Autunno è settembre e ottobre. Le vedete le zucche? Sentite l’odore di quel falò di foglie secche. Poi viene la stagione chiamata «Chiusura». È il periodo in cui la natura chiude i battenti. Novembre e dicembre non sono l’inverno. Sono la “Chiusura”. Poi arriva l’Inverno, Gennaio e Febbraio. Accidenti! Quanto sono freddi! E poi cosa arriva? Non la Primavera. La “Riapertura”. Che altro potrebbe essere Aprile?


— Kurt Vonnegut - Quando siete felici fateci caso.
 

la SQUADRA

L'anima, le mani il cuore del locale sono quelle di Paola Pesce, la nostra chef. La sua cucina ha un'impronta riconoscibile ma non ripetitiva; parte dal rispetto della nostra cultura e della tradizione, ma è curiosa e fantasiosa nel discostarsene. Insofferente ai luoghi comuni dei km zero e delle nuove tendenze del momento, cerca una cucina di gusto, sana, corretta ma anche creativa e giocosa. 

 

Insieme a lei in cucina Nicola ed in sala Stefano,  che si occupa anche della carta dei vini,  senza dimenticare gli altri preziosi collaboratori che rendono possibile ogni giorno costruire, consolidare e migliorare quel che facciamo.

 

Un anno, un'artista

Pittori, illustratori e artisti emergenti potranno collaborare con noi, ogni anno, nella grafica dei nostri menù e del nostro sito. Le idee che porteranno saranno stimolo di apertura e di curiosità: uno sguardo su di noi e oltre a noi. Scopri con noi l'espressione delle 6 stagioni.

L'artista con cui abbiamo collaborato quest'anno è la bravissima Eleonora Arosio.

 

REGALA UNA CENA

Un pensiero gustoso a chi vuoi tu. Contattaci per ricevere il tuo biglietto di auguri personalizzato.

 

 

seguici su instagram per nuovi aggiornamenti

 

ecco la nostra proposta per la Cena di San Silvestro DEL 31 dicembre 2017

Abbiamo pensato ad un menù stagionale che potrete comporre a vostro piacimento scegliendo tra le proposte della nostra cucina .

MENU DI SAN SILVESTRO ALLA GATTA MATTA

 Il nostro benvenuto

 

Ogni ospite potrà scegliere il proprio percorso di tre portate tra queste preparazioni  :

 

La zucca e il caprino

Creme bruciata di zucca e gelato di caprino

Il piccione nell'orto

Il Petto del piccione verza brasata  Insalatina di lenticchie e albicocche passite

Le capesante e il cavolo

Capesante cavolfiore alla vaniglia salsa di  clementine e nocciole

 

 

Il pesce e i carciofi

Cappelletti di carciofi e gamberi con infuso di pesce

Il cotechino e le castagne

Gnocchi alla castagne con cotechino , gocce di Aceto balsamico e parmigiano

Il caffè e le arance

Tortello al caffè ricotta  e ristretto di arance

 

 

Il cervo e il bosco

Cervo speziato purea di sedano rapa e gelatina di bosco

L'ombrina e il finocchio

Scaloppa di ombrina morbido di finocchi e salsa di arance

L'orto d'inverno

Zucca radicchio carciofi  al forno humus  e salsa di mandorle gelato di cipolle rosse

 

*

Inverno

Sfera di di suprema di vaniglia amaretto caffè e zabaione

 

Caffè e piccola pasticceria

Il menù, comprende un Benvenuto della Cucina , 3 portate a scelta , il Dolce , Calice di Franciacorta " La Capinera " per il Brindisi di Mezzanotte, Caffè e Piccola Pasticceria , Acqua e Coperto , ed è proposto a  65,00 € a persona ( altri vini esclusi ) .